Su Libri e Marmellata, “Una strana creatura nel mio armadio” di Mercer Mayer

interior PESADILLA_Maquetaci—n 1

“Una strana creatura nel mio armadio”, di Mercer Mayer, strenna natalizia della Kalandraka.

” […] Parto subito con una piccola critica alle scelte editoriali riguardo il titolo, per il quale si è optato per una traduzione dall’originale non molto letterale: “Una strana creatura nel mio armadio”.
Non conosco motivazioni o retroscena di tale scelta ma devo ammettere che, pur essendo sicuramente in tema rispetto al racconto, il fatto di aver eliminato il riferimento al sogno (a addirittura all’incubo, come nella più coraggiosa edizione americana) fa perdere all’opera una parte della profondità e della connessione con il contenuto psico-pedagogico. Ovvio che poi con la lettura tale livello può essere recuperato e riaffermato, ma un titolo non è soltanto un biglietto da visita del libro, è anche un agente narrativo che opera sull’aspettativa e sulla predisposizione del lettore, sull’approccio che questi può avere nei confronti della lettura. Può influenzare quindi la capacità di cogliere alcune sfumature di senso.Federica Pizzi, del blog Libri e Marmellata […]

Per continuare a leggere l’articolo di Federica Pizzi, clickate….

Sorgente: “Una strana creatura nel mio armadio” di Mercer Mayer, Kalandraka

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...