Archivi del mese: settembre 2015

La famiglia C, una famiglia come tante

2015-09-23 10.58.35…Venite, venite, signori e signore, bambini e bambine. Venite a vedere l’unico, l’ineguagliabile, e, fino ad ora mai visto, spettacolo della Famiglia C che solo con l’uso dell’immaginazione, senza rete, senza nessun artificio, senza trucchi ne inganni, riesce a riempire di colore anche i giorni più grigi.

Emanuele Morel dedica una recensione a “La famiglia C” sul suo blog Pillole&Books

http://emanuelemorel.it/index.php/category/libri-per-bambini/

Annunci

Ancora approfondimenti sui libri banditi

La redazione di Bossy – il blog femminista che tratta tematiche connesse alla discriminazione e disuguaglianza maschile e femminile, ai fenomeni di abusi e violenze, ai diritti LGBT- ha dedicato un articolo di approfondimento ai libri banditi dal sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro.  Per quanto riguarda noi della Kalandraka avremmo piacere a sapere se iniziata la scuola, i libri continuano lontani dalle mani degli insegnanti e dei bambini veneziani. Tutto tace presso la Serenissima.

http://www.bossy.it/venezia-censura-i-libri-e-noi-li-leggiamo-tutti-e-poi-ve-li-regaliamo.html

Orecchie_di_farfalla_It2-1-PER-WEB-PORTADA

 

Una parola per il primo giorno di scuola

copertinaÈ una parola:  una delle più belle del nostro vocabolario, una di cui tutti abbiamo bisogno, quella che, in questo primo giorno di scuola per molti di noi, bambini e maestri, auguro a ognuno di poter incontrare nel proprio cammino, fuori e dentro la scuola.

http://apedario.blogspot.it/2015/09/libri-pippi-e-una-parola.html?spref=fb

Oh, com’è bella Panama! Alcuni libri bussano direttamente dalla propria infanzia.

foto-768x1024

Sul blog delle Galline Volanti, una recensione dedicata a “Oh, com’è bella Panama” (in attesa della sua ristampa entro fine anno).

“Questa volta, è stato Janosch che ha bussato alla mia porta. E’ accaduto nel 2013, quando la casa editriceKalandraka ha riedito in Italia “Oh, com’è bella Panama!”, il libro che nel 1979 ha reso famoso l’autore tedesco, il libro che mia mamma mi leggeva in lingua originale e che io ho amato molto (La prima edizione italiana è pubblicata nel 1997 da Piemme nella collana Il battello a vapore).

Viaggio, avventura, sogni, felicità, libertà, sono alcuni ingredienti di questo gioiello. E poi amicizia, affetto, casa, gioie quotidiane e natura (una natura pura e complice). Ci sono Tigre e Orso alla ricerca della felicità, felicità che, si sa, spesso è davanti ai nostri occhi. Basta fare un giretto, salire su un albero e vedere la vita da una prospettiva diversa. ”

Per continuare, clickate http://gallinevolanti.com/oh-come-bella-panama/

E buona lettura!

Settembre inizia con Stormo. Magari anche a scuola.

Su Book Avenue, Isabella Paglia inaugura settembre con una vetrina di proposte per ragazzi. Tra i titoli scelti, c’è  Stormo.  Temi immancabili quelli del libro dei messicani M. Julia Díaz Garrido e David D. Álvarez Hernández, magari da leggere, nel testo e nelle immagini, insieme in classe.  Per iniziare bene.

stormo It-1

Link alla pagina del sito:

http://www.bookavenue.it/piccoli-lettori-crescono/item/1608-di-isabella-paglia.html