“È una parola” su Libri e Marmellata

http://libriemarmellata.wordpress.com/2013/08/26/i-bon-bon-e-una-parola-la-mia-vita-secondo-me/

  I BON BON – “E’ una parola” & “La mia vita secondo me”

“E’ una parola” di Arianna Papini, Kalandraka

parolacopDelicato e profondo, un albo che racconta ai bambini, con concetti semplici, tratti da esperienze quotidiane che i piccoli lettori possono comprendere, uno dei sentimenti e dei legami emotivi più importanti e maggiormente significativi per la crescita: l’amicizia.

Costruito come un piccolo indovinello, una catena di dolci suggerimenti che, attraverso parole evocative e illustrazioni giocose e originali, conduce alla sua soluzione, tracciandone, nel percorso, la definizione.

L’amicizia così si compone, e viene resa viva, da tante altre parole, che, pur non essendo menzionate, fanno capolino dietro le calde immagini rappresentate.
Ci sono il confronto, la sintonia, la sicurezza, la fiducia, la gioia di stare insieme, il conforto, l’appoggio e il sostegno reciproco, la confidenza, la possibilità di essere a proprio agio…tante piccole tessere di un puzzle complesso e sfaccettato, ricco e fondamentale per adulti e bambini.

Del bisogno di parlare dell’amicizia, di radicarla in qualche modo a gesti ed emozioni solide e dense di significato, di ribadirne il valore, l’autrice è fermamente convinta, dato il dilagare di banalizzazioni e spesso usi generici ed approssimativi della parola “amico”.
I bambini, invece, nella loro immediatezza e capacità di sentimenti, spesso sono i primi a farne esperienza profonda. Ed è così che proprio dal loro mondo, dalle loro modalità di stare insieme, dalla gioia e insieme dall’importanza che essi sanno dare alla vicinanza e alla condivisione, nasce una definizione nuova ma densa, del concetto di amicizia.
Che è sì un sentimento universale e fondamentale ma, allo stesso tempo, come si usa esclamare quando un’impresa richiede impegno, costanza e cura, è “una parola!”, sottintendendone la difficoltà.

Dotate di gran carattere, dolcezza e originalità, come al solito, le illustrazioni che qui, in particolare, si vestono di una gaiezza e una giocosità quanto mai accentuate.
Animali piccoli e grandi (anzi sovente contrapposti, nelle coppie, per dimensioni e fattezze) che si scambiano sorrisi, gesti e teneri ammiccamenti, in tinte vivaci ma che, nella composizione, risultano sempre delicate.
E i consueti pesci alati che tanto caratterizzano l’autrice e che a me, personalmente, suggeriscono ogni volta, pensieri di libertà e fantasia.

Consigliato da 3 anni

parola1SCELGO QUESTO LIBRO PER: perché racconta e valorizza l’amicizia; per la semplicità e l’accuratezza delle immagini scelte per parlarne; per la costruzione intelligente; per l’originalità e la dolce bizzarria delle illustrazioni

NON MI CONVINCE MOLTO PER: nessun aspetto da rilevare

DA NOTARE CHE: per approfondire segnalo la bella intervista ad Arianna Papini sul blog della casa editrice (libripersognare). Leggi qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...