L’incontro. Con Marco Berrettoni Carrara al Salone del Libro di Torino 2013

Marco Berrettoni Carrara ha presentato così il suo incontro al Salone del Libro di Torino. Il 18 e il 19 maggio 2013. Un laboratorio ispirato al libro “È non è” con le immagini di Chiara Carrer e in cui testo e illustrazioni travolgono, i due autori sembrano essersi trovati in una comune e sensibilità che colpisce. Nel libro le parole di un bambino che parla del suo vissuto con la sorellina autistica, Sara,  e sembra di essere lì ad ascoltare nelle parole di Marco la voce del bambino; poi l’autore dialoga col fratellino di Sara ponendo una domanda finale che è rivolta anche al lettore. Scelto dall’ Ibby  nella selezione Oustanding Books for Young People With Disabailities  nella categoria sezione “albi illustrati in cui l’attenzione al tema della disabilità si combina con l’alto livello del testo e delle illustrazioni”.

L’evento si è svolto all’interno di “Creatività senza limiti” progetto in collaborazione con Area onlus .

Uno sguardo sulla diversità…
Ecco…
Un incontro…
Si…
Ci s’incontra, ci si conosce, ognuno dice il suo nome e ci si presenta…
E poi ci si osserva…
Ognuno è diverso e si sa o lo si scopre…
Ci si osserva ancora… e si chiudono gli occhi…
Cosa ci ricordiamo dell’altro?
Come entrare nella comunicazione con un altro che non si conosce…
Come osservare le sue differenze, da me, da te, dall’altro ancora…
E ancora oggetti…
Foglie, sassi ed altro ancora…
Tutto quanto si ha voglia di portare per scoprire quali sono le differenze sottili tra oggetti che ci sembrano assolutamente identici…
Ecco…
Questo è quanto voglio investigare in questo incontro!

IMG_1281

IMG_1282

L’albero dei libri scelti del progetto “Vietato non sfogliare” di Area onlus. Nel percorso “Creatività senza limiti” alla 26esima edizione del Salone del Libro di Torino.   (…)L’idea che sta alla base della mostra è infatti che il libro, nella sua straordinaria semplicità, offra a tutti, specialisti e non, la possibilità di parlare della e con la disabilità a partire dalle risorse e non dalle mancanze, dalla resilienza e non dalla vulnerabilità di chi ne è stato colpito. Questi libri speciali, che sanno parlare linguaggi diversi ai sensi, alle emozioni e alla mente, sono capaci di trasformarsi in un grande tetto sotto cui ritrovarsi nella comune esperienza creativa e trasformativa dell’immaginazione.

L’INCONTRO

IMG_1284

Sara non somiglia a nessuno. Credi che esistano due pietre, due cani, due foglie o due persone uguali?  (da “È non è”)  Marco ha portato delle foglie da un giardino. Coppie di foglie. Ce ne sono due uguali?

IMG_1285

Si legge insieme il libro

IMG_1295

Ci si guarda…

IMG_1293

Poi senza guardarsi si descrive l’altro. Cosa rimane nella memoria? Differenze. Occhi, capelli, naso, colore dei vestiti…

IMG_1292

È proprio vero, è l’incontro al centro del lavoro di Marco. Come si entra in contatto in così poco tempo, basta un gioco che tocca i sensi e le emozioni come il libro di Marco e Chiara Carrer

IMG_1294

Anche qualche genitore è stato coinvolto. E la descrizione cambia; si lega quasi inevitabilmente a un giudizio, sull’impressione del carattere della persona.

IMG_1291

Non esistono due foglie uguali.

Secondo incontro.. Disegnare ad occhi chiusiIMG_1303

Si osserva

IMG_1315

Si disegnano coppie …

IMG_1309

E  ancora foglie, a ciascuna il suo nome; c’era “Piero”, “Neve”, “Lorenzo”,”Athi” e “Thi”…

IMG_1322

Poi a occhi chiusi. Vietato guardare.

IMG_1324Quante diversità!

Annunci

Una risposta a “L’incontro. Con Marco Berrettoni Carrara al Salone del Libro di Torino 2013

  1. Pingback: Area – Disabilità a Torino » Blog Archive » Vietato non sfogliare – libri speciali in mostra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...